Cinque consigli per allenatori e team leader introversi

Fünf Tipps für introvertierte Coaches und Teamleiter

Senza fiducia in se stessi, è difficile allenare e guidare....

Perché il gruppo dovrebbe fidarsi di voi se non credete nelle vostre capacità?

Gruppenleiterin

Chi si iscrive a un corso di formazione o di coaching decide di migliorarsi. Questo vale anche per i dipendenti di un reparto: molti vogliono migliorare e guardano ai dirigenti. Cercano una persona competente che abbia affrontato un argomento in modo professionale. Per imparare a farlo bene e per migliorarsi!

La disponibilità a lasciarsi guidare si basa sul coach. Un coach appassionato del suo argomento e consapevole dei segnali che invia otterrà risultati decisamente migliori per sé e per i partecipanti. Un coach che fa capire con ogni mossa che è insicuro e preferirebbe essere invisibile non creerà valore aggiunto né per i partecipanti né per se stesso. Se non siete appassionati del vostro argomento, non avrete il fuoco per contagiare i partecipanti. Per le persone introverse è quindi più difficile trasmettere bene i contenuti rispetto alle personalità estroverse. Tuttavia, la buona notizia è che un contegno sicuro può essere allenato e alcune abitudini possono aiutarvi a trasmettere bene le vostre conoscenze. Per fare in modo che i partecipanti non vi diano sui nervi e che la sessione di coaching sia un successo per tutti, ecco 5 consigli su come rendere il momento della formazione un successo attraverso il vostro comportamento.

 

I formatori camminano in posizione eretta

Cosa hanno in comune un sergente istruttore americano e un istruttore di surf a Tahiti?

-Sono infiammati per la loro causa, camminano e stanno in piedi e dimostrano con il loro intero comportamento che sono pienamente impegnati nella causa. I vostri ascoltatori pendono dalle vostre labbra (... Ok, il sergente potrebbe essere un po' spaventato... ;-) ). Come potete essere percepiti meglio? Se non riuscite a stare dritti per natura, la pratica e la consapevolezza vi aiuteranno. Prestate attenzione alle spalle. Non lasciatele cadere in avanti. Camminate il più possibile in posizione eretta, anche nel tempo libero. Iniziate a controllare e migliorare la vostra postura più volte. Più spesso vi ricorderete di stare dritti, più il vostro pilota automatico interno memorizzerà questa postura come standard.

Aufrechter Gang als Teamleitung 

Se volete essere ascoltati, parlate chiaramente

I partecipanti al corso devono e vogliono capirvi. Avete qualcosa da dire. Quindi parlate forte e chiaro! Fate affermazioni chiare e non troppo prolisse. Eliminate "potrebbe", "dovrebbe", "preferibilmente" e altre frasi e parole relativizzanti dalla vostra testa. I messaggi chiari aiutano sia gli allenatori che i partecipanti. Una spiegazione sconclusionata e borbottata farà addormentare i partecipanti. Non siete sicuri di come verranno recepite le vostre parole o di cosa penseranno i partecipanti di voi? Allora rendetevi conto che tutti coloro che sono venuti al vostro seminario hanno ovviamente il presupposto di base che voi siate competenti. Le persone ritengono le vostre parole così importanti che si sono prese il tempo necessario per venire ad ascoltarvi. Conoscete l'argomento. Quindi trasmettete ciò che sapete e non nascondetevi.

 

Buona preparazione del coaching

Avere un piano aiuta a evitare i momenti di incertezza. Evitare di dover pensare a cosa fare durante la lezione. Pianificate attentamente il coaching in anticipo e dividete le varie attività in unità di tempo. Naturalmente si può e si deve improvvisare a seconda del corso degli eventi, ma una struttura di base vi aiuterà a dare ai partecipanti una direzione chiara. A proposito, è consentito anche barare! Avere con sé un breve riassunto scritto dei propri pensieri può essere di grande aiuto in caso di blackout tra un momento e l'altro.

Deutliches Sprechen als Kommunikationsfaktor

Determinare le conseguenze il prima possibile

Il principio del bastone e della carota era già noto nell'antica Roma e può sostenere anche oggi la vostra autorità nel coaching. Naturalmente, non dovete prendere il bastone alla lettera, perché potrebbe avere un effetto sfavorevole dal punto di vista del diritto penale e la carota non è certo consigliabile se siete un coach nutrizionale ;) Tuttavia, indicare chiaramente le conseguenze fin dall'inizio può risparmiare molte discussioni. Per ottenere il sostegno del gruppo, dovreste pensare anche alla carota. Lode, apprezzamento sincero e riconoscimento sono le parole chiave.

 Gestik und Artikulation

Date un'occhiata ai relatori di successo

Aggrappatevi agli occhi. Osservate gli allenatori e i formatori che la gente ascolta volentieri. Cosa vi rende speciali? Cosa vi fa risaltare? Osservate esattamente quali gesti usano per evitare che le loro braccia rimangano sospese inutilmente. Che postura assumono quando si trovano di fronte al pubblico? Quali parole scelgono? Così come i vostri clienti vogliono imparare da voi perché possiate farlo meglio, anche voi potete imparare dai migliori per migliorare voi stessi.

Speaker

I vostri dati sono sicuri e criptati!

Consegna gratuita a partire da 75€*

Chat in diretta dalle 9.00 alle 17.00

Rimaniamo in contatto:
Pagar con Apple Pay American Express Visa Maestro Mastercard Discover Google Pay iDEAL Klarna PayPal Shop Pay SOFORT